Vip & Curiosità

Rivoluzione "James Bond", il prossimo 007 sarà donna

L'attrice è Lashana Lynch, 33enne di origini giamaicane
Lashana Lynch primo agente 007 donna

Il prossimo 007 sarà una donna. A Hollywood è arrivata una nuova rivoluzione grazie a "NoTime To Die", il venticinquesimo film della serie dedicata al  famoso personaggio ispirato dai romanzi dello scrittore Ian Fleming. Ad infrangere il soffitto di cristallo Lashana Lynch, 33enne di origini giamaicane, che eredita il titolo di agente 007 dopo che James Bond-Daniel Craig ha deciso di dedicarsi alla vita tranquilla. 

 

L'attrice Lashana Lynch
L'attrice Lashana Lynch

 

A confermarlo è la stessa attrice, londinese di nascita, in un’intervista a Harper’s Bazaar. Lynch si prenderà quindi un ruolo che finora è stato una prerogativa maschile, a cominciare dal mitico Sean Connery appena scomparso. Un traguardo che tuttavia non è stato
raggiunto in modo indolore. L'attrice è stata presa di mira sia come donna sia come persona di colore al punto che è stata costretta a prendersi una pausa dai social media. In particolare alcuni gruppi di destra si lamentavano del fatto che il ruolo di 007, precedentemente usato solo da uomini bianchi, era stato dato ad una donna di colore.

Nell’intervista a Harper’s Bazaar, Lynch ha detto che si è preparata emotivamente per ciò che sarebbe stato l’inevitabile: «Sono una donna, una donna di colore - ha detto - Devo solo ricordarmi che io sono parte di qualcosa che sarà rivoluzionario».

 

"No Time To Die", diretto da Cary Fukunaga, sarà in sala nell’aprile del 2021 dopo aver subito diversi rinvii a causa della pandemia.