Elezioni 2020

Presidenziali Usa: il primo comizio di Kanye West tra lacrime e frasi choc

.

Primo comizio shock per il rapper Kanye West a Charleston, nella Carolina del sud, dopo l’annuncio a sorpresa della sua candidatura alla presidenza della Casa Bianca. Una candidatura, secondo quanto scrive Sky News, che in molti sospettano essere solo una trovata pubblicitaria per vendere album e merchandising.

 

Il rapper ha parlato di aborto, «dovrebbe essere legale», proponendo tuttavia di dare un milione di dollari a ogni persona che decida di avere un bambino «un incentivo finanziario potrebbe convincere molte donne a non abortire». West ha pianto raccontando di essere nato solo per la forza di volontà della madre, che suo padre voleva far abortire. E poi ha anche rivelato che quando sua moglie, Kim Kardashian, è rimasta incinta la prima volta lui avrebbe voluto che abortisse. «Ho quasi ucciso mia figlia» ha detto, nuovamente tra le lacrime.

 

West, che indossava un giubbotto antiproiettile e con "2020" rasato in testa, ha lasciato la folla di ammiratori sulle note di un coro gospel.