Escort dell'anno

La migliore escort d’Italia è "veronese": «Amo il mio lavoro, mi sono anche comprata casa»

.
Maia con sullo sfondo il teatro Romano
Maia con sullo sfondo il teatro Romano
Parla la escort "veronese"

«Mia mamma non sa che lavoro fa e se lo sapesse non ne sarebbe felice, ma io sono contenta del mio lavoro e continuerò farlo. E con i soldi guadagnati mi sono comprata casa».

A parlare, intervistata dalla Zanzara di Radio 24Maia, la giovane residente a Verona, ma originaria della Repubblica Ceca, che su Escort Advisor - il primo sito di recensioni di escort in Europa - è stata votata Miss Escort 2019, in base alle votazioni dei clienti: 140 recensioni in un anno e quasi tutte a cinque stelle. La donna esercita soprattutto nel Bergamasco.

«Ma non voglio lavorare con stranieri, i neri mi fanno paura», dice ai giornalisti Giuseppe Cruciani e David Parenzo. 

 

Il portale ha pubblicato anche la classifica dei prezzi delle "professioniste del sesso". In Veneto la città con la tariffa media più alta è Belluno (133 euro), seguita da Vicenza (131 euro) che a livello nazionale condivide la quinta piazza insieme a Lucca, Biella e Grosseto.

Suggerimenti