Atti osceni in cortile dopo il rinnovo, calciatore denunciato

.
Farid El Melali, giocatore dell’Angers
Farid El Melali, giocatore dell’Angers

Non il modo migliore per festeggiare il rinnovo fino al 2023, quello scelto da Farid El Melali, giocatore dell’Angers, club che milita nel massimo campionato francese (Ligue1). Il nazionale algerino, 22 anni, è stato portato in caserma dopo la denuncia presentata dai suoi vicini con l’accusa di essersi masturbato in cortile, pare con gli occhi puntati su una donna del palazzo. El Melali avrebbe ammesso le sue colpe, ma si è giustificato spiegando che pensava di non essere visto, mentre il legale del ragazzo, Sandra Chirac-Kollarik, ha difeso il suo assistito in un’intervista al giornale ’Le Courrier de Ouest’: «Non minacciava e nessuno e non era aggressivo». A quanto sembra lo scorso aprile Farid El Melali era stato denunciato per un episodio simile, ma l’accusa cadde in quanto il testimone non fu in grado di identificare l’uomo colpevole del reato.