Viaggi & Turismo

Il Canada chiederà ai passeggeri aerei il test negativo al Covid-19 per entrare nel Paese

A partire dal 7 gennaio il Canada richiederà ai viaggiatori il test negativo Covid-19
A partire dal 7 gennaio il Canada richiederà ai viaggiatori il test negativo Covid-19
A partire dal 7 gennaio il Canada richiederà ai viaggiatori il test negativo Covid-19
A partire dal 7 gennaio il Canada richiederà ai viaggiatori il test negativo Covid-19

A partire dal 7 gennaio prossimo il Canada richiederà ai viaggiatori aerei, dai 5 anni, il test negativo Covid-19. Ad annunciarlo il ministro dei trasporti Marc Garneau nell’ambito delle restrizioni di viaggio che il Paese nordamericano ha deciso di prendere dato il crescente numero di contagi al coronavirus che si sta registrando nell’ultimo periodo.

Il 27 e il 28 dicembre sono stati infatti rilevati oltre 10mila casi, ben oltre i circa 6mila che quotidianamente venivano registrati, con una maggiore diffusione nelle province più popolose come Ontario e Quebec.

I passeggeri, dunque, dovranno sottoporsi a un test Covid-19 entro 72 ore prima della partenza programmata per il Canada. Il risultato del test negativo deve essere mostrata alla compagnia aerea prima di imbarcarsi su un volo per il Canada. I test pre-partenza non elimineranno comunque, specifica il ministro dei trasporti, una quarantena obbligatoria di 14 giorni per i passeggeri in arrivo nel Paese.