Viaggi e turismo

Volotea trasporta il 45milionesimo passeggero e gli regala un anno di voli gratis

Volotea, la compagnia aerea low-cost, ha festeggiato a Verona i suoi 45 milioni di passeggeri trasportati a livello internazionale con un regalo a sorpresa ad un fortunato viaggiatore. Davide Marcantonio, 44 anni di Catania, ingegnere informatico, è infatti il 45 milionesimo passeggero salito a bordo in Europa e, proprio all'aeroporto Catullo, ha ricevuto un premio davvero speciale: un anno di voli gratuiti su tutte le rotte Volotea in partenza da qualsiasi aeroporto.

 

Un'estate all'aeroporto "Catullo"

A Verona, durante il periodo estivo, il vettore è sceso in pista con un’offerta di oltre 298 mila posti in vendita, per un totale di 1.677 voli. Inoltre, Volotea ha trasportato presso lo scalo veronese circa 280 mila passeggeri. «Siamo molto felici che i festeggiamenti del 45 milionesimo passeggero siano capitati proprio a Verona, una città a cui siamo legati da un profondo affetto: la nostra attività nella città veneta è partita nel 2012 e, da allora, siamo cresciuti costantemente confermando i nostri investimenti a livello locale. Il raggiungimento dei 45 milioni di passeggeri, a 10 anni dal nostro debutto, è per noi motivo di grande orgoglio e premia la nostra strategia di proporre collegamenti prima inesistenti o poco serviti da altre compagnie» ha affermato Valeria Rebasti, Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea.

Risale al 2012 la perfetta sintonia che si è creata tra Volotea e l’aeroporto di Verona, che nel 2015 è diventata una delle 18 basi operative della low-cost a livello europeo, dando lavoro a circa 80 dipendenti. Lo scalo ricopre un ruolo chiave per i piani di sviluppo della compagnia in Italia che è già al lavoro con il management SAVE per presentare le novità del 2023.

 

Voli su Parigi e Barcellona

«Ci fa particolarmente piacere che il 45milionesimo passeggero di Volotea sia un ospite dell’aeroporto Catullo. La compagnia rappresenta per noi un partner importante. Tra le principali novità più recenti, gli attesi collegamenti su Parigi e Barcellona introdotti nell’attuale stagione estiva, che stanno registrando un coefficiente di riempimento di oltre il 90 per cento» ha dichiarato Camillo Bozzolo, Direttore Commerciale e Marketing Aviation del Gruppo Save.