L'iniziativa

Gardaland, con Peppa Pig per conoscere i fondali marini e imparare il rispetto per l'ambiente

Tutti i sabati e le domenica al Sea Life Aquarium
Una famiglia al Sea Life con Peppa Pig
Una famiglia al Sea Life con Peppa Pig
Una famiglia al Sea Life con Peppa Pig
Una famiglia al Sea Life con Peppa Pig

Scoprire l'ambiente marino e imparare il rispetto della natura insieme a Peppa Pig. A Gardaland Sea Life Aquarium inizierà questo sabato – 21 gennaio – la nuova “esperienza sott’acqua” fatta di giochi ed indovinelli: ospite d’eccezione Peppa Pig che, per l’occasione, si sposta dal Parco Gardaland all’acquario. Grandi e piccini, in famiglia o fra amici, avranno la possibilità di dedicarsi – tutti i sabati e le domeniche dalle 10 alle 16 – ad un momento di divertimento ma anche di formazione e magia alla scoperta del mondo sottomarino.

 

Un percorso di giochi e indovinelli

Al momento dell’ingresso gli ospiti riceveranno una guida con le indicazioni necessarie per arrivare alla fine del percorso e dovranno, grazie alla loro astuzia, trovare gli indizi mancanti, disseminati lungo il tragitto. Saranno 6 i pannelli interattivi all’interno dei quali scovare le soluzioni cercando attentamente in ogni angolo del Sea Life Aquarium, anche nelle vasche se necessario! Giocando, si navigheranno le acque del vicino Lago di Garda fino ai mari e agli oceani più profondi, circondati dalle innumerevoli specie marine come meduse, razze e cavallucci marini.

Lungo il percorso sarà possibile ammirare anche i colori della barriera corallina e attraversare l’affascinante tunnel della vasca oceanica che contiene oltre 500.000 litri d'acqua e permette incontri ravvicinati con squali, trigoni, cernie e tanti pesci coloratissimi e bizzarri che nuotano proprio sopra le teste dei Visitatori.

È possibile visitare il parco acquistando online un biglietto a tariffa ridotta di 8 euro e a tariffa intera di 11,50 euro.

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a Il Giornale di Vicenza e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de Il Giornale di Vicenza, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati