Il caso

Covid, in Gran Bretagna cancellati mille voli per per picco di positivi tra i dipendenti

È arrivato a mille il numero dei voli da e per il Regno Unito che sono stati cancellati negli ultimi giorni, in particolare dalle compagnie aeree Easyjet e British Airways (Ba), a causa del numero record di loro dipendenti in malattia per il Covid. I passeggeri sono stati avvisati di aspettarsi altri disagi per una situazione che potrebbe durare a lungo. La compagnia low-cost Easyjet oggi ha cancellato altri 60 voli, a fronte di un tasso di assenza del suo staff raddoppiato rispetto ai livelli normali. Uno dei fattori che può aver contribuito all’aumento dei contagi è la fine dell’obbligo delle mascherine su molti voli delle compagnie britanniche, in particolare quelli interni. Misura che rientra nel passaggio deciso dalle autorità nazionali dalla gestione pandemica a quella endemica del Covid, con la conseguente eliminazione delle restrizioni.