Scienza e tecnologia

Google Maps, aggiornamenti in vista dei viaggi estivi e delle misure anti-contagio

Google, volendo supportare un'organizzazione informata sui viaggi in vista dell'estate, ha aggiunto nuovi avvisi relativi al Covid-19 all'interno di Maps e risultati di ricerca. Quando si cercano voli, hotel o attività peculiari di un determinato posto, la ricerca mostrerà agli utenti informazioni utili circa le misure anti-contagio adottate dai paesi di loro interesse, come la quarantena obbligatoria o una prova di test Covid negativo.

Google permette di tenere traccia degli avvisi di viaggio o dell'eventuale cambiamento delle politiche di restrizione ricevendo aggiornamenti via email. Per aiutare le persone a pianificare meglio le vacanze, è stata ridisegnata anche la piattaforma di Maps, che prevede l'inserimento, nella scheda Esplora, di informazioni aggiuntive sulla pandemia e il suggerimento di molti più luoghi all'aperto.

 

«Si vedranno più destinazioni sulla mappa che comprendono anche le città più piccole e i parchi nazionali, così come attività all'aria aperta, le spiagge o gli impianti sciistici» ha affermato la compagnia in un post sul blog ufficiale. Dopo aver scelto una destinazione, Google mostrerà se ci sono in vigore restrizioni nel Paese di destinazione o in quelli attraversati, in caso di spostamento privato in automobile. A questo proposito, quando si sceglie una destinazione finale su Google Maps si potranno selezionare diversi luoghi in cui fermarsi tra cui hotel, campeggi e aree di sosta. Una volta stabilito l'itinerario, è possibile inviare le indicazioni stradali al telefono tramite testo, e-mail o la stessa app di Google Maps.