L'incontro

Vaccini anti-Covid e ospedali verso la normalità: webinar con Lanzarin, Flor e i direttori delle Ulss vicentine

Guida ai vaccini - 2

I vertici della sanità veneta e provinciale al Giornale di Vicenza per rispondere alle domande dei lettori e fare il punto sulla campagna vaccinale, ma dare anche qualche anticipazioni su come cambierà la vita negli ospedali adesso che, grazie ai sacrifici fatti durante il periodo delle feste, il virus sembra aver allentato la sua morsa. Accadrà oggi, venerdì 29 gennaio, dalle 18, con il secondo dei tre webinar promossi per avere un quadro di come il Covid ha cambiato la sanità e di come la Regione si è adeguata. Dopo la dirigente della prevenzione Francesca Russo (RIVEDI L'INCONTRO QUI) è oggi la volta del super direttore della sanità veneta, Luciano Flor, che illustrerà prospettive e strategie insieme ai due direttori delle Ulss vicentine, Giovanni Pavesi per l'Ulss 8 e Bortolo Simoni per la 7. Interverrà pure l'assessore regionale alla sanità Manuela Lanzarin.

Flor, 62 anni, originario del Trentino, è subentrato recentemente a Domenico Mantoan alla guida della sanità veneta, dopo essere stato direttore generale dell'azienda ospedaliera di Padova. L'incontro potrà essere seguito attraverso il sito www.ilgiornaledivicenza.it. Sarà così possibile capire a che punto è arrivata la campagna vaccinale, come si prevede di procedere, quante dosi ci sono a disposizione e quante si stima ne possano arrivare nelle prossime settimane. Dirigenti e assessore potranno indicare il programma con cui intendono raggiungere l'obiettivo della vaccinazione di massa, le modalità con cui le persone verranno convocate, i luoghi in cui verranno effettuate le vaccinazioni, le persone incaricate. Si potranno avere aggiornamenti sulle tipologie di vaccini disponibili e la loro affidabilità, anche in relazione alle diverse varianti di virus che si stanno manifestando. Ma proprio perché da lunedì, oltre a far ritornare a scuola gli studenti delle superiori, riapriranno molti ambulatori ospedalieri temporaneamente sospesi per Covid, sarà possibile capire come è stato predisposto il piano di ripartenza che dovrebbe portare ad un progressivo ritorno alla normalità, ben sapendo che quest'anno in balia del virus ha scardinato più di qualche certezza della sanità.

 

L'ultimo appuntamento sarà venerdì 5 febbraio, alle 18, con il dottor Paolo Rosi, responsabile delle terapie intensive, per capire qual è e soprattutto quale sarà la risposta delle strutture ospedaliere all'emergenza. Anche in questo caso i lettori potranno essere protagonisti, inviando le proprie domande al numero WhatsApp 3319979702 entro le 14 di giovedì 4 febbraio.