Si ampliano le aperture serali

Il dg Cenci ha attuato anche l'impegno delle aperture serali e al sabato mattino per la diagnostica radiologica. Per la precisione la tac si può fare all'ospedale di Valdagno il lunedì e il mercoledì dalle 20 alle 22; la risonanza magnetica all'ospedale di Arzignano il sabato dalle 8 alle 14. Si è ampliata così l'offerta delle prestazioni all'orario notturno e ai giorni prefestivi in base a una indicazione venuta dallo stesso governatore Luca Zaia per un maggior utilizzo delle grandi apparecchiature finalizzato a snellire le liste di attesa. L'Ulss5, anzi, ha anticipato il nuovo servizio - che, secondo la delibera regionale approvata il 12 marzo, sarebbe dovuto scattare a settembre - e la gente ha mostrato subito di gradire esaurendo subito la lista delle prenotazioni. Proprio per questo ora Cenci intende potenziare il servizio. Entro settembre le giornate di apertura serale a Valdagno diventeranno quattro. Sarà possibile fare la tac anche il martedì e il giovedì. La decisione dell'Ulss ha incontrato subito il favore della popolazione. Del resto lo scopo di queste aperture straordinarie è proprio di favorire coloro che per fare un esame del genere erano costretti a chiedere permessi ai datori di lavoro o, per varie ragioni, facevano difficoltà a trovare il tempo per recarsi la mattina in ospedale. Per ottenere la prenotazione si procede come sempre attraverso il Cup.

# Sposta il focus sul parent