Pfizer-BioNTech chiede all'Ema il via libera per i 12-15enni

BioNTech e Pfizer hanno annunciato di aver presentato la richiesta per l'autorizzazione del proprio vaccino anti-Covid ai 12-15enni nell'Unione europea. La richiesta è basata su uno studio clinico che mostra «il 100% di efficacia» per questa fascia d'età. La richiesta è per «un'estensione» dell'autorizzazione attualmente valida per gli adulti oltre 16 anni. La procedura di via libera dura abitualmente da quattro a sei settimane.

Leggi anche
BioNTech, vaccino per chi ha 12-15 anni in Ue a giugno
 Pfizer