Covid, sequenziata per la prima volta in Italia la variante Xf, mix di Delta e Omicron

È stata isolata e sequenziata, per la prima volta in Italia, la variante del virus Sars-CoV-2, la Xf, una sorta di fusione fra la Delta e la Omicron. La scoperta, anticipata dall’edizione bolognese di Repubblica e che trova conferma in ambienti sanitari, è stata fatta al laboratorio di Pievesestina, a Cesena, diretto dal microbiologo Vittorio Sandri. Il tampone positivo era di un paziente che aveva importanti patologie, che ha contratto il Covid un paio di mesi fa e che poi è morto. «Ma non per la variante Xf - precisa Sandri a Repubblica - questo bisogna dirlo con molta chiarezza».Variante già diffusa in Inghilterra,circa 100 casi.