Motori

Arrivano le prime navette a guida autonoma su strada. Sperimentazione a Torino

Nelle strade di Torino il trasporto pubblico sperimenterà la navetta a guida autonoma per la prima volta in Italia (Foto Ansa)
Nelle strade di Torino il trasporto pubblico sperimenterà la navetta a guida autonoma per la prima volta in Italia (Foto Ansa)
Nelle strade di Torino il trasporto pubblico sperimenterà la navetta a guida autonoma per la prima volta in Italia (Foto Ansa)
Nelle strade di Torino il trasporto pubblico sperimenterà la navetta a guida autonoma per la prima volta in Italia (Foto Ansa)

È stata autorizzata, per la prima volta in Italia, la sperimentazione di una flotta di navette a guida autonoma su strada a Torino, su un percorso di 5 chilometri, grazie al progetto "Sperimentazione Italia", la sandbox normativa che consente a startup, imprese, università e centri di ricerca di sperimentare progetti innovativi attraverso una deroga temporanea alle norme vigenti. L'autorizzazione è il risultato della collaborazione tra il Dipartimento per la trasformazione digitale, il ministero dello Sviluppo Economico e il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili.

La sperimentazione si compone di due fasi. La prima, che l'azienda prevede di realizzare tra marzo e aprile 2022, sarà senza passeggeri a bordo degli shuttle autonomi e sarà fondamentale per testare il veicolo nel traffico reale, oltre a prevedere attività di formazione per gli operatori di bordo. La seconda fase, prevista a partire da maggio 2022, darà il via alla vera e propria sperimentazione, di cui potranno beneficiare i cittadini del Comune di Torino per un periodo di 5 mesi. Sarà effettuata con due navette a guida autonoma, lungo un percorso nella zona dei presidi ospedalieri della Città della Salute e della Scienza. I cittadini potranno prenotare il servizio gratuito tramite un'app e le navette prenderanno a bordo i passeggeri alle fermate e agli orari richiesti. 

L'autorizzazione alla sperimentazione è stata ottenuta dal Gruppo Torinese Trasporti (GTT) e avviene all'interno del progetto SHOW, finanziato dal programma europeo Horizon2020, che mira a supportare la transizione verso un trasporto urbano a guida autonoma efficace e sostenibile.