Auto

La Ford Escort della principessa Diana venduta all'asta per 869 mila euro

Lady D, 25esimo anniversario della morte: la reazione dei turisti a Parigi

Un acquirente anonimo, residente nella regione di Manchester, si è aggiudicato all'asta per la modica cifra di 869.000 euro un'ex auto personale della principessa Diana. L'uomo è riuscito ad aggiudicarsi il prezioso cimelio battendo altri due papabili acquirenti - da Dubai e dagli Stati Uniti -. Pertanto la Ford Escort RS Turbo del 1985 dovrebbe rimanere nel suo Paese di origine. L'auto aveva un prezzo base di 100.000 sterline, ma l'offerta finale ha raggiunto le 650.000 sterline, a cui andrà aggiunta l'Iva.

Con una potenza di 130 cavalli, questa Ford è una versione sportiva, tipica delle "GtI", popolari auto degli anni 80. E' unica per il suo colore nero: le altre Escort RS Turbo di questa generazione erano infatti bianche. Diana, secondo la casa d'aste Silverstone Auctions, ha guidato lei stessa questa macchina per girare per Londra, e a bordo vi è anche stato trasportato il principe William.

In ottime condizioni e con solo 40.000 km, l'auto è stata utilizzata dalla principessa dal 1985 al 1988. Nel giugno 2021, un'altra Ford Escort usata da Diana, una berlina 1.6 Ghia del 1981 regalatale per il suo fidanzamento, è stata venduta per 52.000 sterline a un offerente sudamericano. La vendita all'asta odierna acquista un particolare valore simbolico a pochi giorni dal 25/esimo anniversario della morte di Lady D, avvenuta per l'appunto il 31 agosto, all'età di 36 anni, in un incidente d'auto a Parigi nel tunnel dell'Alma.