Festival del futuro

Giulia Bettagno: «Con il blockchain abbiamo raccontato il nostro vino fin dalla vendemmia»

Il Direttore Generale di Casa Girelli al Festival del futuro
Giulia Bettagno Casa Girelli

Giulia Bettagno, Direttore Generale di Casa Girelli:  «Abbiamo utilizzato il blockchain per tracciare il settore vitivinicolo. Abbiamo iniziato a  usare la tecnologia per raccontare ai nostri clienti quello che facciamo partendo dal tracciamento della coltivazione raccontando quando si vendemmia o si pota e poi si passa in cantina, nel processo di vinificazione e fino all'imbottigliamento. È stato un esercizio difficile soprattutto perché ci sono Paesi come il nostro che non sono molto ricettivi in tema di tecnologia. »

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a Il Giornale di Vicenza e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de Il Giornale di Vicenza, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati