Festival del Futuro

Damiano Tommasi: «Verona futura? Quella dove ognuno si sente a casa sua»

L'intervento del sindaco di Verona
Damiano Tommasi al Festival del Futuro
Damiano Tommasi al Festival del Futuro
Festival del Futuro 2022 - Damiano Tommasi

Il sindaco di Verona Damiano Tommasi interviene al Festival del Futuro: «Verona futura? Quella dove ognuno si sente a casa sua» Interviene anche Damiano Tommasi: «Il mio timore di padre è spesso quello di tarpare le ali ai giovani parlando di futuro con il mio realismo. Non dobbiamo chiudere loro le porte, è compito della nostra città di tenerle tutte aperte, di aprire quelle chiuse e di cercare le chiavi di quelle chiuse da tempo».

E aggiunge: «Idea di Verona futura? Stamattina eravamo a JOb&Orienta e abbiamo fatto una atti fuggi a Verona perché... Verona è dove sono e penso a un futuro della città dove chiunque si senta a casa sua, che i diritti siano di tutti, dove ciascuno possa realizzare i propri sogni. Creare quelle condizioni che sono l'articolo 3 della nostra costituzione, dare a tutti le stesse opportunità e possibilità».