QUARTA SESSIONE

Digital e sostenibilità: «Dalla tecnologia la soluzione alle grandi sfide globali»

Festival del futuro, sessione su digital e sostenibilità
Festival del futuro, sessione su digital e sostenibilità

TRA DIGITAL E SOSTENIBILITÀ: UNA NUOVA TRAIETTORIA PER LE AZIENDE
Relatori: Giovanni Todaro, Chief Digital Officer, IBM Italia; Andrea Calabrese, Responsabile Commerciale Canale End User, Area Nord Est, Schneider Electric; Fabio Orlandi, Logistics Director, COCA-COLA HBC Italia SRL. Francesca Milani, Responsabile di Speedhub - Digital Innovation Hub

Giovanni Todaro: «Cosa fa Ibm? Già dalle origini abbiamo partecipato a processi di innovazione e ricerca. Più di 9mila brevetti conquistati in 27 anni che aiutano anche la sostenibilità. Sebbene ci siano stati dei grandi progressi ma ci sono anche grandissimi rischi per il nostro futuro, dalla pandemia al climate change. Abbiamo gli strumenti per affrontare le grandi sfide: la tecnologia è al centro di questo percorso.»

Andrea Calabrese: «Mettendo al centro la nostra sostenibilità, quello che poniamo sul mercato come Schneider il modo per ottimizzare l'uso delle risorse, introducendo il concetto di consumo energetico specifico per unità di prodotto o servizio. Ora come ora è un parametro indispensabile ed è importante averlo in tempo reale. Io non credo che oggi sia il momento di fare grandi esperimenti ma di sfruttare le informazioni che abbiamo nel modo più efficiente» 

Fabio Orlandi: «Noi stiamo portando avanti un progetto di intelligenza artificiale per la sostenibilità della logistica. Nel mondo della logistica è diventata fondamentale la digitalizzazione. Siamo in un momento di grande instabilità ed è difficile fare previsioni, da qui la necessità di creare un tool predittivo di intelligenza artificiale. Questo cosa ha a che fare con la sostenibilità? A ottimizzare il movimento dei trasporti, riducendo le emissioni  di co2, programmando gli spostamenti» 

 

[[(video) Festival Del Futuro - La diretta]]