Ai Beati

Perbellini, un balcone panoramico per la Locanda sul Garda

Locanda Perbellini Ai Beati, il ristorante delle chef stellato Giancarlo Perbellini sulle colline di Garda aperto nel 2021, si rinnova con una terrazza con affaccio sul Lago. Un balcone panoramico pensato per ospitare 60 coperti, caratterizzato da ampie vetrate panoramiche, soffitti e pavimentazione in legno, sulla scia del progetto di riqualificazione della Locanda Perbellini al Mare inaugurata dallo chef in Sicilia, a Bovo Marina, nel 2020. Il restyling è il secondo dopo quello delle quattro sale interne, ultimato lo scorso anno prima dell'apertura, e ha richiesto importanti investimenti in un momento ancora di forte incertezza per il settore.

Il format della «Locanda», replicato da Perbellini a Milano, a Verona e in Sicilia, ha saputo intercettare in questi anni i bisogni di una clientela attenta alla cucina stagionale e appassionata di piatti regionali e locali, con un ottimo rapporto qualità prezzo. A coordinare il personale di sala è il maitre Marco Cicchelli, socio di Giancarlo Perbellini, con cui aveva già lavorato al ristorante di Isola Rizza e come direttore di sala al "Dopolavoro" sull'Isola delle Rose, a Venezia, rientrato lo scorso anno dopo un'esperienza di tre anni con gli Alajmo.

In cucina lo chef Michele Bosco, anche lui già collaboratore di Perbellini al «Capitan della Cittadella» a Verona. In tavola ricette regionali della tradizione italiana rivisitate in chiave contemporanea con accenni peculiari alla territorialità, con ingredienti freschi, di altissima qualità. Per gli ospiti è possibile ordinare alla carta oppure scegliere tra i menù degustazione, Cinque e Sette, e il menù Senza, caratterizzato da piatti senza lattosio, glutine, carne e pesce. Il ristorante è aperto tutto l'anno; i giorni di chiusura sono il martedì tutto il giorno e il mercoledì a pranzo.