Vinitaly, le prof del vino ai ragazzi: "Un sommelier deve parlare quattro lingue"

Il video non può essere visualizzato in quanto non è stata accettata la cookie policy.
Vinitaly, le prof del vino ai ragazzi: "Un sommelier deve parlare quattro lingue"

Nello stand di Repubblica, alla fiera di Vinitaly a Verona, gli studenti dell'istituto alberghiero "Giuseppe Griggiati" di Ostiglia (Mantova), hanno partecipato ad una lezione di degustazione del vino e avvicinamento alla carriera di sommelier, con i docenti della Fondazione Italiana Sommelier, Alessia Borrelli e Sara Tosti: "Per poter comunicare, bisogna conoscere le lingue. Senza francese, inglese e spagnolo, non si va da nessuna parte". di Edoardo Bianchi