Il libro

Il sentiero Italia Cai, trekking goloso visto da Slow Food

L'estate non è solo pinne, fucile e occhiali: a chi preferisce scarponi e zaino, Slow Food Editore dedica una guida per le tappe enogastronomiche sul Sentiero Italia Cai, realizzata a partire da un trekking realmente battuto delle autrici. Da Marsala (e dal Marsala) fino a celebrare l'arrivo con un caffè triestino, Irene Pellegrini e Barbara Gizzi raccolgono le indicazioni per aiutare il lettore a ripercorrere in tutto o in parte un cammino da Sud a Nord, legato a cibi e persone. Tre grandi tappe, per raccontare alcuni piatti e alcuni prodotti identitari per l'Italia: la carbonara a Roma, l'amatriciana ad Amatrice, il pesce stocco a Mammola, lo zafferano a Navelli, i pizzoccheri in Lombardia. Grazie a un certosino lavoro di ricerca e di preparazione del viaggio, hanno conosciuto cuochi, albergatori, agricoltori, pastori, storici, escursionisti di lunga data e tanti altri testimoni locali per ricostruire il rapporto tra ogni territorio e la sua gastronomia. Il resoconto è una storia golosa di luoghi, cibi e persone.

Il Gusto di Camminare
Slow Food Editore
Pagine 384
Costo 22 euro