Due weekend enogastronomici

Festa dei Gargati in stand e ristoranti

I Gargati di Val Liona De.Co. protagonisti di due speciali weekend di degustazione sia nei classici stand gastronomici di una festa di paese, sia in otto locali del territorio per chi vuole scoprire le interpretazioni gourmet degli chef.

I Gargati di Val Liona De.Co. fanno festa. Questa tipica pasta fresca che affonda le sue radici nella storia, visto che notizie sulla sua produzione risalgono a oltre cento anni fa, sarà la protagonista di due speciali weekend di degustazione sia nei classici stand gastronomici di una festa di paese, sia in otto locali del territorio per chi vuole scoprire le interpretazioni gourmet degli chef.

Festa 12-13 e 19-20 novembre

Per i buongustai il consiglio è di segnare in agenda le date: sabato 12 e domenica 13 novembre e poi sabato 19 e domenica 20 novembre. E di cominciare a pregustare la bontà di questo prodotto: una pasta, ottenuta utilizzando una farina particolare, macinata a pietra con grano rigorosamente raccolto solo in Val Liona e una lenta cottura, che arriva anche a superare la mezz’ora. A riscoprire e valorizzare questa specialità, gli organizzatori della Festa: il Comune di Val Liona (che l’ha inserita nell’albo regionale delle Denominazioni Comunali), la Pro Val Liona, il Mandamento Confcommercio di Lonigo con i ristoratori del territorio che hanno accettato la difficile sfida della lunga cottura.

Spiazzo di Grancona

Non resta dunque che scegliere dove assaggiarli. Chi ama la tipica atmosfera delle feste del paese troverà i Garagati di Val Liona, in abbinamento con condimenti a scelta, a Spiazzo di Grancona (in piazza del Donatore) dove verranno allestiti i classici stand. Negli stessi giorni sarà possibile degustarli su tutto il territorio di questo comune, Val Liona appunto, incastonato sui Colli Berici, comodamente seduti al tavolo dei ristoranti che stanno promuovendo questa produzione e studiando particolari abbinamenti e modalità originali per proporli.

E nei ristoranti

La festa dei Gargati di Val Liona prosegue dunque alla Trattoria da Munaretto (via Pederiva 24), al Trequarti (piazza del Donatore 3, in località Spiazzo), alla Trattoria Isetta (via Pederiva 96), al Ristorante agricolo Da Valentino (Via Casona 10, loc. S. Germano dei Berici), alla Trattoria Vigheto dal 1840 (via Fontanelle 16, loc. Grancona), al Lupo Rosso Pub Pizzeria (piazza Roma 6, loc. Grancona), al Bronza Cuerta Pub & Grill (via sette Martiri 1), all’azienda agricola Cà Vajenta (via Castello 16, loc. S. Germano dei Berici).
Ma con i due weekend di novembre i Gargati non scompaiono dalla circolazione, perché il piatto si può sempre trovare nei menu di molti locali di Val Liona in abbinamento ai sughi della tradizione, oppure valorizzati ad abbinamenti più creativi.

Matteo Carollo