LA FORMAZIONE

Diventare camerieri un corso all’Esac per essere i migliori

Il mondo della ristorazione soffre da qualche tempo di un problema di carenza di personale, sia in cucina, ma soprattutto in sala, mancano camerieri, sommelier, responsabili di sala. Una penuria che mette in difficoltà molti ristoranti, in quanto il servizio di sala è un momento strategico per la riuscita di una cena, si può mangiare bene, ma se il servizio non è adeguato, il giudizio finale ne risente e anche l’eventuale decisione di ritornare o meno in un determinato locale. Ecco che diventa quanto mai prezioso il corso professionale messo in campo dall’Università del Gusto di Creazzo per preparare chi fosse interessato ad essere fin da subito pronto per un qualificante lavoro di sala, con la garanzia di poter incontrare, a fine corso, imprese della ristorazione vicentina che stanno cercando proprio questa figura ed avere dunque le migliori chance per cominciare immediatamente a lavorare. È questo dunque l’obiettivo di una nuova proposta formativa dell’Università del Gusto, la struttura per l’aggiornamento food di Confcommercio Vicenza, dal titolo “Il Servizio Sala”: 12 ore con un esperto d’eccezione, il maître Sergio Olivetti de La Locanda di Piero, per apprendere le basi della professione di cameriere. In due giorni di full immersion, il 21 e 22 giugno, si acquisirà formazione teorica su tutti i principali aspetti della professione, si eseguiranno esercitazioni pratiche e infine si parteciperà ad un evento finale tra corsisti e aziende della ristorazione per facilitare l’assunzione. Informazioni e iscrizioni su universitadelgustovicenza.it o contattando la segreteria del corso al numero 0444.964300.

Giovanna Romeo