<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
La rassegna

Caseifici open day weekend a settembre dove il protagonista sarà il formaggio

L'iniziativa punta a raccontare le storie dei casari e dei caseifici e a creare un movimento turistico che ruoti attorno al patrimonio culturale del formaggio

Visite guidate, degustazioni, assaggi, laboratori per bambini. È quanto offre il Caseifici open day, in programma per i prossimi 23 e 24 settembre. Un fine settimana all'insegna del formaggio e dei suoi produttori, alla scoperta di un prodotto ma anche di tutto il mondo che gira attorno ad un comparto importante del settore agricolo.

Per l'occasione, i caseifici agricoli e artigianali apriranno le loro porte a famiglie, appassionati, esperti e curiosi per raccontare, far conoscere e degustare le storie dei formaggi. Il filo conduttore sarà appunto il formaggio del caseificio nelle sue diverse forme e nei suoi diversi colori.

Caseifici aperti

Sarà un week end dedicato alla natura, all'aria buona, agli animali, al latte e allo stare insieme, perché il formaggio è condivisione, esperienza e soprattutto territorio. Visitare le aziende casearie, infatti, secondo i promotori dell'iniziativa, permette di conoscere le bellezze di un territorio, anche quello meno note, la sua storia, la sua evoluzione, la sua identità. Chi accederà ai caseifici potrà lasciarsi incantare da un'esplosione di sapori, odori e più in generale da un'esperienza che culminerà nella degustazione, andando a coinvolgere tutti i cinque sensi.

Durante l'open day sarà possibile visitare anche le stalle e gli spazi all'aria aperta, per vedere come vengono allevate le mucche, le capre, le pecore, per capire come la loro alimentazione e le loro abitudini influiscono sulla qualità del latte e quindi del formaggio. I più curiosi potranno conoscere le varie fasi di lavorazione dei prodotti caseari, dal pascolo alla mungitura fino alla raccolta del latte e alla produzione. Gesti quotidiani, nei quali ogni produttore mette sapienza e passione, in un connubio magico, che porta a prodotti speciali.

Un movimento turistico che ruota attorno alla cultura del formaggio

L'iniziativa punta anche a raccontare le storie dei casari e dei caseifici, esperienze di vita e di lavoro spesso ricche di spunti interessanti e suggestivi. Gli obiettivi dei promotori del Caseifici open day sono la creazione di un movimento turistico che ruoti attorno al patrimonio culturale del formaggio, elevare il valore gastronomico-identitario del prodotto, la promozione delle visite ai paesaggi rurali ed urbani dei luoghi di produzione.

Le iscrizioni all'iniziativa, per i caseifici, sono aperte: attraverso la manifestazione ogni produttore potrà essere protagonista di un nuovo modello di turismo enogastronomico e contribuire alla crescita del turismo caseario.