I vicentini a Vinitaly

Ca' da Roman e i vitigni Piwi: «Scelta etica e una svolta vera»

Vinitaly Ca' Da Roman

Realtà nuova ma molto interessante quella della rete d'impresa "Resistenti di Nicola Biasi", l'enologo che ha riunito sei cantine accomunate dal fatto di produrre vini da vitigni piwi. A questa realtà partecipa anche la neonata cantina di Romano d'Ezzelino, Ca' da Roman, di Massimo Vallotto: «La cosa più bella che ho notato al termine di questo primo giorno - ha confermato Nicola Biasi - è stata la curiosità che ha animato chi è venuto allo stand, per conoscere gli aspetti tecnici della nostra realtà e assaggiare i vini che vogliono raccontare un territorio non un vitigno. Detto questo trovandoli anche buoni è ovvio che constatare che fanno tre trattamenti invece di 20 strappa spesso un oh di meraviglia e approvazione».

Alberto Tonello