Gourmet Festival

Ultimi posti per la "Cena delle stelle"

.
Gourmet Festival

I piatti stellati che hanno fatto la storia della ristorazione d'autore italiana. Questo il filo conduttore del gala di sabato 26 ottobre a Villa Bonin, alle 20.30, in occasione della prima edizione di "Gourmet Festival" per la presentazione della "Guida alle Eccellenze enogastronomiche Vicentine" del Giornale di Vicenza.

Ancora pochi posti per partecipare alla cena, le prenotazioni stanno arrivando a ritmo sostenuto, per riservare un tavolo telefonare al numero 3930123393 (costo 50 euro vini compresi). Chef della "Cena delle Stelle" sarà Dimitri Mattiello, questo il menu.

Aperitivo con le bollicine del metodo classico di Bellaguardia, l'extrabrut 2010 abbinato a salumi e formaggi tipici di produzione locale. Antipasti "La passatina di ceci e gamberi" di Fulvio Pierangelini, per molti uno dei più grandi chef di sempre; a seguire un altro capolavoro "Il cappuccino di seppie al nero" di Massimiliano Alajmo, chef delle Calandre di Rubano, il più giovane tristellato Michelin al mondo; come primo il risotto più famoso al mondo, il "Risotto oro e zafferano" di Gualtiero Marchesi; il secondo è un classico dello chef Dimitri Mattiello, "Il tenero di vitello, tartufo e fegato". I dessert chiuderanno in dolcezza una serata strepitosa: per rinfrescare la bocca il celebre "Gelato alla nocciola" di Villa Bonin e, a seguire, il panettone artigianale del mastro pasticcere Dario Loison, accompagnato dallo zabaglione caldo di Dimitri. Una ventina di cantine tra le più celebrate del Vicentino accompagneranno i piatti con le loro etichette, dalle bollicine, ai bianchi e per finire con i rossi più strutturati e qualche torcolato da abbinare ai dolci. E non è terminata qui perché con il caffè Carraro si potranno sorseggiare alcuni distillati unici del Vicentino, liquori dall'Altopiano e qualche selezione di gin.

Prenotazione obbligatoria al 3930123393.