Amici di Noè

Ai funerali della regina Elisabetta II anche il pony Emma e i cani Muick e Sandy

Anche il pony e i cani corgi hanno salutato la Regina Elisabetta II durante i funerali solenni. Cani e cavalli sono stati grandi amori durante la sua lunga vita: corgi, dorgi e cento destrieri una passione ereditata dal padre Giorgio VI.
I corgi della regina Elisabetta II, Muick e Sandy, aspettano l'arrivo del feretro della padrona al castello di Windsor
I corgi della regina Elisabetta II, Muick e Sandy, aspettano l'arrivo del feretro della padrona al castello di Windsor
I corgi della regina Elisabetta II, Muick e Sandy, aspettano l'arrivo del feretro della padrona al castello di Windsor
I corgi della regina Elisabetta II, Muick e Sandy, aspettano l'arrivo del feretro della padrona al castello di Windsor

Anche il pony Emma e i cani Muick e Sandy hanno salutato la Regina Elisabetta II durante i funerali solenni di ieri, 19 settembre. Cani e cavalli sono stati grandi amori durante la sua lunga vita: corgi e dorgi e cento destrieri, una passione ereditata dal padre Giorgio VI e che avrebbero vinto premi per sette milioni di sterline ai più importanti concorsi ippici mondiali.

Le sorte dei cavalli e dei cani della Regina Elisabetta II

Per i cavalli - due dei quali entrati nelle stalle reali in occasione del Giubileo di Platino, dono dei presidenti francese Emmanuel Macron e azero Ilham Aliyev - non è difficile immaginarne la sorte. La principessa Anna e sua figlia Zara Tindall sono state campionesse olimpiche: 

Più complicata la questione dei cani: potrebbe essere lo staff del palazzo - inclusa la sarta e
confidente della regina Angela Kelly
. Anche alcuni membri della Royal Family potrebbe prenderne uno o due. Il principe Andrea, figlio prediletto della regina, aveva ad esempio da poco donato alla madre un corgi e un dorgi di cui ora si prenderà cura, mentre William e Kate potrebbero accogliere gli altri esponenti della "famiglia reale a quattro zampe" nella loro nuova residenza, l’Adelaide Cottage di Windsor.

Oltre 30 discendenti del cane Corgi che fu regalato alla Regina a 18 anni

Negli anni Elisabetta ha posseduto decine di cani, di cui oltre trenta discendenti di Susan, il Corgi che le fu regalato a 18 anni, ma negli ultimi anni il numero si era assottigliato.
Nel 2018, alla morte dell’adorato Whisper, la regina aveva deciso che non ne avrebbe accolto più nessuno («Non voleva lasciare alla morte nessun giovane cane indietro», aveva detto
all’amico Monty Roberts); poi però nel 2021, in piena pandemia e quando era chiaro che il marito Filippo non ce l’avrebbe fatta, aveva comprato la giovane Lissy, un cocker spaniel, per far compagnia a lei e a Candy, un corgie più anziano.