Il caso

Trentino, nuovamente catturato l'orso "Papillon" M49

.
L'orso M49 immortalato da una foto trappola durante la sua fuga. ANSA/US PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO
L'orso M49 immortalato da una foto trappola durante la sua fuga. ANSA/US PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

Catturato l’orso M49protagonista di due fughe in un anno dal recinto del Casteller, l’ultima a fine luglio. Lo rende noto il Corpo forestale del Trentino precisando che l’operazione è stata portata a termine nella zona del Lagorai, dove l’animale si trovava nell’ultimo periodo, mediante una trappola a tubo già utilizzata in passato per lo stesso esemplare. 

 

L'orso M49 sul Carega (Tommaso Borghetti)

Orso M49 sul Carega (Tommaso Borghetti)

 

Secondo quanto riporta l'Adige.it, l'orso, conosciuto a livello nazionale con il nome di Papillon, è stato nuovamente trasferito al recinto faunistico del Casteller di Trento, unica struttura in Trentino in grado di ospitarlo, dove sono già reclusi M57 (catturato ad Andalo la settimana scorsa) e l'orsa Dj3 (che vi si trova rinchiusa da anni). 

 

Leggi anche
Orso aggredisce carabiniere vicentino