Amici di Noè

Tre leopardi fuggono da uno zoo in Cina. L'allarme dato dopo sette giorni

Due dei leopardi sono stati catturati ma uno rimane in libertà (Foto Mayank Makhija / NurPhoto)
Due dei leopardi sono stati catturati ma uno rimane in libertà (Foto Mayank Makhija / NurPhoto)

Tre leopardi fuggono da uno zoo in Cina ma l’allarme viene dato solo una settimana dopo. È accaduto al Safari Park di Hangzhou, una delle più grandi città del Paese, da dove gli animali si sono allontanati durante le vacanze del primo maggio. I residenti, che vivono vicino al parco hanno allertato le autorità, ha reso noto il governo del distretto di Fuyang citato dalla Cnn.

I filmati di sorveglianza pubblicati online hanno mostrato uno dei leopardi che camminava vicino all’esclusiva area di Jinyuan Villa, a est del parco, venerdì. Le squadre di ricerca inviate hanno recuperato due degli animali ed è in corso una massiccia caccia per individuare il terzo, con funzionari e gente del posto che perlustrano la zona a piedi e con i droni.
Il parco ha ufficialmente informato il pubblico solo quando la ricerca era già in corso, e sette giorni dopo il primo avvistamento. Secondo il giornale The Paper, il personale del parco aveva inizialmente negato che i leopardi fossero fuggiti. L’amministrazione del parco si è giustificata affermando di aver ritardato una dichiarazione pubblica per evitare il diffondersi del panico, finendo sotto accusa per aver messo in pericolo i residenti. Non a caso, cinque persone, tra cui il direttore generale, sono state arrestate, nel mentre la polizia ha avviato un’indagine sull’accaduto.

Gli zoo e i parchi naturali cinesi sono spesso criticati per le precarie condizioni seguite nella cura degli animali o per gli incidenti mortali causati come, ad esempio, quello che nel 2017 è costata la vita a due donne aggredite da una tigre in un centro faunistico nella città orientale di Ningbo.