Amici di Noè

I meticci in festa per aiutare il cagnolino Pedro

.
Il cagnolino Pedro (FOTO R.T.)
Il cagnolino Pedro (FOTO R.T.)

Momenti imperdibili in provincia, per i nostri amici a quattro zampe, che diventano le star della giornata alla Festa del bastardino di Santorso e alla

SANTORSO. Domani, domenica 20 ottobre, all'Oasi Rossi di Santorso, si terrà la "Festa del bastardino", arrivata alla sua 21esima edizione. Un pomeriggio di sensibilizzazione nei confronti degli animali abbandonati e maltrattati.

Il ricavato sarà quest'anno interamente destinato all'ultimo caso del cuore: Pedro. Un cagnolino nato con una grave malformazione. Pedro è privo dell'articolazione di un gomito e di entrambe le articolazioni delle teste del femore. «Guardate le radiografie, sono impressionati, vederlo ora camminare toglie il fiato» spiegano gli organizzatori.

 

Il clou della giornata sarà, la sfilata del cani, Le iscrizioni sono aperte dalle ore 13.30, la sfilata vera e propria sarà alle 15. Un altro momento aperto a tutti, alle 14.30 quando vi sarà la dimostrazione cinofila per bambini a cura dell'ass."I cani del Tribolo". In caso di maltempo, l'evento verrà rinviato a domenica 27 ottobre.

 

ARZIGNANO. Partirà dal parco dello sport di Arzignano, domani, domenica, la 17a Marcia a sei zampe, passeggiata per cani e conduttori organizzata dalla delegazione Enpa di Arzignano con la collaborazione della Pro loco e il patrocinio del Comune.

Le iscrizioni inizieranno alle 14.30 e la marcia partirà alle 15. La quota di partecipazione è di 2 euro.

 

Tutto il ricavato andrà al rifugio del cane di Arzignano. Sarà un'occasione (il percorso è adatto anche ai bambini) per passeggiare con il proprio cane, per ritrovarsi tra padroni e animali ma anche e soprattutto un'opportunità per sensibilizzare i cittadini sull'operato del rifugio del cane, sui progetti e sulle attività grazie al lavoro dei volontari impegnati nella gestione del canile.

Sarà anche un modo per conoscere gli amici a 4 zampe, ospiti del canile di Arzignano, accompagnati dagli operatori Enpa.