Canone Rai
Rimborso: Codacons
invita alla prudenza

Con la bolletta elettrica, a partire dal primo luglio, come noto, arriva anche la prima rata del Canone Rai relativa al 2016. Si moltiplicano le offerte promozionali di società che offrono ai nuovi clienti il rimborso del canone Rai. Il Codacons invita i cittadini a prestare la massima attenzione: dietro questa operazione allettante, infatti, per il Codacons potrebbero invece nascondersi bollette più salate.

«Il rimborso del canone Rai a chi diventa nuovo cliente di un gestore - spiega il presidente dell'associazione dei consumatori, Carlo Rienzi - può celare infatti svantaggi per gli utenti, come tariffe più elevate sui consumi o balzelli e aggravi di spesa di vario tipo. È importante in particolare controllare l'elenco dei costi applicati dal gestore per evitare che i soldi risparmiati sul canone finiscano nelle tasche delle aziende elettriche attraverso altre voci di spesa», conclude Rienzi.

Per queste ed altre informazioni, o per una consulenza personalizzata, è possibile fissare un appuntamento con un consulente AIM Energy semplicemente chiamando il numero 0444 394911 o compilando l’apposita form web nella sezione “contatti” del sito www.aimenergy.it