LAVORO

Cosa sono le soft skill e perché lavorare su “l'automiglioramento”

By Athesis Studio

La vita attuale ci mette di fronte a una serie di sfide per le quali non sembrano più sufficienti solo le vecchie competenze, quelle che sono frutto di una formazione scolastica standard. Questo concetto non sminuisce certo i percorsi di studio classici, anzi, questi ultimi rimangono fondamentali per creare una propria struttura di conoscenze e competenze. Ma oggi serve qualcosa in più per riuscire ad inserirsi e affermarsi in un mondo del lavoro sempre più competitivo, in un mercato che ci chiede di avere sempre più talenti e capacità per riuscire a spiccare e a far sentire forte la nostra voce. Si può essere anche bravi e preparati ma per riuscire a non essere superati nel giro di pochissimo tempo da nuove leve più smart ed efficienti di noi, abbiamo tutti bisogno di diventare necessari e insostituibili grazie a una serie di caratteristiche che ci rendono unici. Hai mai sentito parlare di soft skill?

 

Che cosa sono le soft skill

Quando leggiamo un’offerta di lavoro non troveremo, fra le capacità richieste, esclusivamente un titolo di studio e magari eventuali anni di esperienza. Queste sono le hard skill, come lo sono anche, ad esempio, la capacità di utilizzare un determinato software o la conoscenza di una lingua specifica. Ma ormai le offerte di lavoro sono un lungo elenco di capacità personali che vengono richieste a tutti i potenziali candidati in ogni settore. Si tratta di caratteristiche molto meno dimostrabili, poiché rientrano in valutazioni personali di elementi decisamente meno oggettivi, e quindi non legati a un titolo di studio. Ma proviamo a fare degli esempi: rientrano fra le soft skill - e questa è una delle più richieste in tantissimi ambiti - la capacità di lavorare in team oppure l’empatia e la capacità di problem solving.

 

Come incrementare le proprie soft skill

Immaginate di trovarvi a un colloquio di lavoro, di fronte ad un selezionatore: ciò che verrà valutato andrà ben oltre le competenze, poiché in quell’ambito possono essere tantissimi i candidati con il medesimo livello di preparazione. Chi ci osserva, ascolta e valuta è pronto a farsi un’idea di noi, spesso veloce, ma proprio per questo è fondamentale essere pronti a emergere. E in che modo si può lavorare per migliorare da questo punto di vista? Semplice: investendo su se stessi! Scopri i corsi per migliorare le tue soft skill, per limare ogni tua carenza, che può andare dalla capacità di risolvere problemi a quella che ci fa diventare dei leader migliori, avendo una più efficace gestione del tempo o una maggiore capacità di adattamento.