Vicenza

Casa svaligiata
e moglie a letto
con il vicino

Armi rubate e in seguito recuperate con la loro cassaforte. FOTO ARCHIVIO
Armi rubate e in seguito recuperate con la loro cassaforte. FOTO ARCHIVIO
Armi rubate e in seguito recuperate con la loro cassaforte. FOTO ARCHIVIO
Armi rubate e in seguito recuperate con la loro cassaforte. FOTO ARCHIVIO

VICENZA. Drammatica serata quella vissuta da un artigiano vicentino di 54 anni. Era rientrato a casa dopo il lavoro ed aveva scoperto che i ladri, entrati da una finestra al primo piano, gli avevano svaligiato la villetta, portando via tutti i gioielli nascosti in cassaforte e, fra l’altro, un armadio blindato con tutti i fucili. Disperato, aveva suonato ad un vicino, per capire se avesse visto qualcosa, ed aveva scoperto sua moglie a letto proprio con il vicino. L’arrivo della polizia per il sopralluogo di furto ha evitato che la lite degenerasse. I suoi fucili sono stati trovati dai carabinieri nelle campagne di Grumolo delle Abbadesse; al momento, però, la prefettura non ha ancora disposto che vengano restituiti all’artigiano.