Il report regionale

Covid, il Veneto torna sopra i 3 mila contagi in un giorno. Superati i 100 ricoveri nel Vicentino

Foto archivio Ansa
Foto archivio Ansa
Foto archivio Ansa
Foto archivio Ansa

AGGIORNAMENTO VENERDÌ 3 DICEMBRE

Il Veneto torna sopra i 3.000 casi Covid in solo giorno. Nelle ultime 24 ore sono stati 3.116 le persone risultate positive ai tamponi, con una incidenza sul totale dei test del 3,18%. Lo riferisce il bollettino della Regione. Un dato sopra quota 3.000 non si registrava dal gennaio scorso. Si contano anche 9 decessi, che portano il totale delle vittime a 11.992. Quello degli infetti si aggiorna invece a 525.803; i soggetti attualmente positivi sono 35.705 (+1.877). Peggiora la situazione ospedaliera. I malati Covid ricoverati sono 664 (+25), di cui 549 (+15) nei reparti medici, e 115 (+10) in terapia intensiva.

Vicenza sono 489 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, che portano il totale dei contagiati da inizio pandemia a quota 86.273. Si registra un decesso: il totale è stabile a 2.176 (+1). Gli attualmente positivi sono 5.976 (+264). In ospedale ci sono 90 malati Covid in area non critica e 13 (+1) in terapia intensiva. 

 

GIOVEDÌ 2 DICEMBRE

È una curva in progressiva crescita quella dei contagi da Coronavirus in Veneto. I nuovi positivi nelle ultime 24 ore sono 2.873. Si contano anche 6 vittime. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il totale delle persone che hanno contratto il virus dall’inizio della pandemia sale a 522.687, quello dei decessi a 11.983. Grosso balzo degli attuali positivi , 33.828, 1.721 più di ieri. Sempre sotto pressione gli ospedali, con 588 (+20) ricoverati in area medica, e 111 (+3) in terapia intensiva.

Vicenza sono 520 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, che portano il totale dei contagiati da inizio pandemia a quota 85.784. Non si registrano decessi: il totale è stabile a 2.175. Gli attualmente positivi sono 5.712 (+333). In ospedale ci sono 94 (+6) malati Covid in area non critica e 12 (+1) in terapia intensiva. 

 

MERCOLEDÌ 1 DICEMBRE

Nuovo boom di contagi da coronavirus in Veneto, con 2.656 nuovi casi nelle 24 ore, e il totale sale a 519.814. Pesante anche il conto delle vittime, con 14 morti e il totale a 11.977. Lo rileva l'ultimo bollettino della Regione. Sale anche l’incidenza dei positivi sui 96.040 tamponi - di cui 26.044 molecolari e 69.996 antigenici - che è del 2,76%. Gli attuali positivi sono 32.107, 1.258 in più rispetto alle 24 ore precedenti. Cresce la pressione sulle strutture sanitarie, con 568 ricoveri (+15) in area non critica e 108 (+3) in terapia intensiva.

A Vicenza sono 446 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, che portano il totale dei contagiati da inizio pandemia a quota 85.264. Si registrano anche 4 decessi, con il totale che sale a 2.175. Gli attualmente positivi sono 5.379 (+187). In ospedale ci sono 88 (+4) malati Covid in area non critica e 11 (-1) in terapia intensiva. 

 

MARTEDÌ 30 NOVEMBRE 

Continuano a crescere i numeri dei contagi Covid in Veneto. Sono 2.362 i nuovi positivi scoperti nelle ultime 24 ore. Si registrano anche 10 vittime. Lo riferisce il bollettino della Regione. Dato l’alto numero di tamponi eseguiti, 138.491, l’incidenza dei nuovi positivi resta ancora bassa, 1,70%. Per far un confronto con il picco della seconda ondata, l’anno scorso in questo periodo l’incidenza sui tamponi era al 7%. Il totale degli infetti dall’inizio della pandemia sale a 517.158, quello dei decessi a 11.963. Prosegue la crescita dei soggetti attualmente positivi ed in isolamento domiciliare, 30.849 (+ 1.063). Gli effetti più preoccupanti si vedono sugli ospedali. I malati Covid ricoverati sono 658, 47 più di ieri; di questi 553 (+40) sono accolti nei normali reparti medici, e 105 (+7) nelle terapie intensive.

A Vicenza nelle ultime 24 ore sono 523 i contagi registrati. Si registra anche un decesso (2.171 il numero dei morti da inizio pandemia). Il totale degli infetti nel Vicentino da inizio pandemia sale ora 84.818. E cresce ulteriormente anche il numero degli attualmente positivi che sono 5.192. Per quanto concerne i ricoveri sono 84 (-1) i malati Covid in area non critica e 12 (+2) in terapia intensiva.

 

LUNEDÌ 29 NOVEMBRE

Sono 1.265 i nuovi contagi da Coronavirus segnalati nelle ultime 24 ore in Veneto, un dato che risente del consueto "rallentamento" domenicale dei controlli, e che porta il totale dei casi a 514.796. Il bollettino regionale segnala 6 vittime, con un totale di 11.953. Gli attuali positivi sono 29.786. Sul versante clinico, invariati i ricoveri in area non critica (513), mentre sono in aumento di 5 i pazienti in terapia intensiva (98).

Si riduce anche a Vicenza, nelle ultime 24 ore, il numero dei nuovi casi per effetto del weekend: sono 154 i contagi registrati. Si registra anche un decesso (2.170 il numero dei morti da inizio pandemia). Il totale degli infetti nel Vicentino da inizio pandemia sale ora 84.295. E cresce ulteriormente anche il numero degli attualmente positivi che sono 4.879. Per quanto concerne i ricoveri sono 85 (+2) i malati Covid (26 a Santorso, 19 a Bassano e 40 a Vicenza) in area non critica e 10 (+1) in terapia intensiva (2 a Santorso, 4 a Bassano e 4 a Vicenza).

 

 

DOMENICA 28 NOVEMBRE

Per il quarto giorno consecutivo il Veneto supera quota duemila casi in un giorno: nelle ultime 24 ore sono stati 2.082 (ieri erano stati 2.113). Negli ultimi sette giorni (da lunedì a oggi) sono stati 12.730 i contagi registrati: il totale da inizio pandemia è ora 513.531. L'ultimo report regionale riporta anche 6 vittime, con il totale dei decessi che sale a 11.947. Gli attualmente positivi sono 28.896 (+1.284). Schizza in alto anche il numero dei ricoveri: i malati Covid accolti negli ospedali sono 513 (+25) in area non critica e 93 (+3) in terapia intensiva.

A Vicenza nelle ultime 24 ore si sono registrati 383 nuovi casi e un decesso. Gli attualmente positivi sono 4.793. Negli ospedali ci sono 83 (+5) ricoverati in area non critica e 9 (+1) in terapia intensiva

 

SABATO 27 NOVEMBRE 

Il Veneto supera ancora quota duemila contagi in un giorno, con 2.113 casi nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 511.449; vi sono altre 6 vittime, che portano i decessi a 11.941. Lo riporta il bollettino regionale. L’incidenza dei casi su 106.724 tamponi (24.019 molecolari e 81.705 test rapidi) è dell’1,97%. Gli attuali positivi sono 27.612, 1.358 in più nelle 24 ore. Prosegue la pressione ospedaliera, con 488 ricoveri in area non critica (+26) e 90 (+1) in terapia intensiva.

Vicenza supera anche nelle ultime 24 ore quota 400 casi: sono 407 i nuovi contagi registrati. Il totale degli infetti nel Vicentino da inizio pandemia è ora 83.758. Sale ulteriormente anche il numero degli attualmente positivi che sono 4.519. Per quanto concerne i ricoveri sono 78 (+1) i malati Covid in area non critica e 8 (+1) in terapia intensiva.

 

VENERDÌ 26 NOVEMBRE

Corrono i contagi Covid in Veneto. Negli ultimi due giorni sono oltre 4.000. Oggi il bollettino regionale riporta 2.036 nuovi positivi, nella giornata di ieri erano stati 2.066. Ci sono anche 5 vittime. che fanno salire il totale dei decessi dall’inizio della pandemia a 11.935.Gli infetti totali raggiungono quota 509.336. Crescono gli attuali positivi: sono 26.254 (+1.226), e continua la progressione dei dati ospedalieri. I malati Covid ricoverati sono complessivamente 551, dei quali 462 (+13) nei reparti medici, e 89 (+4) in terapia intensiva.

Vicenza supera quota 400 casi: nelle ultime 24 ore, infatti, sono 409 i nuovi contagi registrati. Il totale degli infetti nel Vicentino da inizio pandemia è ora 83.351. Si registra una vittima: il totale dei morti sale a 2.168. Sale anche il numero degli attualmente positivi che sono 4.278. Per quanto concerne i ricoveri sono 76 (-1) i malati Covid in area non critica e 7  in terapia intensiva.

 

GIOVEDÌ 25 NOVEMBRE

In Veneto sono 2.066 i nuovi contagi da SarsCov2 registrati nelle ultime 24 ore, dato che che porta il totale a 507.300. Vi sono anche 8 vittime, con il totale a 11.930. I dati emergono dal bollettino regionale diffuso stamane. Gli attuali positivi sono 25.028, 1.203 in più rispetto a ieri. Sul fronte clinico, i numeri crescono con 449 ricoveri in area non critica (+18) e 85 (+7) in terapia intensiva.

Vicenza supera ancora quota trecento casi: nelle ultime 24 ore, infatti, sono 338 i nuovi contagi registrati. Il totale degli infetti nel Vicentino da inizio pandemia è ora 82.942. Si registra una vittima: il totale dei morti sale a 2.167. Sale anche il numero degli attualmente positivi che sono 4.035. Per quanto concerne i ricoveri sono 77 (+2) i malati Covid in area non critica e 8 (-1) in terapia intensiva.

 

MERCOLEDÌ 24 NOVEMBRE

In Veneto sono 1.931 i nuovi contagi da SarsCov2 registrati nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 505.234. Vi sono anche 4 vittime, con il totale a 11.922. I dati emergono dal bollettino regionale. L’incidenza dei casi su 90.592 test effettuati (23.285
molecolari e 67.307 rapidi) è del 2,1%. Gli attuali positivi sono 23.825, 1.173 in più rispetto a ieri. Sul fronte clinico, i numeri crescono con 431 ricoveri in area non critica (+19) e 78 (+1) in terapia intensiva.

Ancora una volta Vicenza supera quota trecento casi: nelle ultime 24 ore, infatti, sono 336 i nuovi contagi registrati (ieri erano stati 324). Il totale degli infetti nel Vicentino da inizio pandemia è ora 82.604. Sale anche il numero degli attualmente positivi che sono 3.847 (+177). Salgono lievemente anche i ricoveri, con 75 (+2) malati Covid in area non critica e 9 (+1) in terapia intensiva.

 

MARTEDÌ 23 NOVEMBRE

Torna a risalire dopo il fine settimana il numero dei contagi in Veneto, con 1.632 nuovi casi, il doppio rispetto a quelli registrati ieri, con il totale a 503.303. Si registrano anche 8 vittime, con il totale a 11.918. Lo riporta il bollettino della Regione. L’incidenza dei contagi sui 123.769 tamponi effettuati (19.463 molecolari e 104.306 rapidi) è dell’1,32%. Gli attuali positivi sono 22.652. Prosegue anche l’aumento dei ricoveri ospedalieri, con 412 pazienti in area non critica (+23) e 77 (+6) in terapia intensiva.

Vicenza sono 324 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Il totale da inizio pandemia sale a 82.268. Gli attualmente positivi raggiungono quota 3.670 (+154). I malati Covid ricoverati negli ospedali sono 73 (+3) in area non critica e 8 in terapia intensiva.

 

LUNEDÌ 22 NOVEMBRE

Calo improvviso dei casi Covid in Veneto, probabilmente dovuto alla minor attività di tracciamento svolta nel weekend. Sono 870 i nuovi contagi nelle ultime 24 ore, dato inferiore alla metà dei picchi di quasi 2.000 casi dei giorni scorsi. Lo riferisce il bollettino della Regione. Si registrano anche 3 decessi. Il totale degli infetti dall’inizio dell’epidemia sale a 501.671; quello delle vittime a 11.910. L’altro dato negativo riguarda gli ospedali: i malati Covid ricoverati nei reparti ordinari sono 389 (+14), quelli nelle terapie intensive 71 (+2).

A Vicenza sono 171 (-74) i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Il totale da inizio pandemia sale a 81.944. Gli attualmente positivi raggiungono quota 3.516. I malati Covid ricoverati negli ospedali sono 70 (+2) in area non critica e 8 (+1) in terapia intensiva.

 

DOMENICA 21 NOVEMBRE

Un altro bollettino ben sopra i 1.000 contagi Covid in sole 24 ore per il Veneto. Da ieri sono 1.261 i nuovi positivi al virus, contro i 1.928 di ieri, un dato che porta il totale degli infetti dall’inizio dell’epidemia sopra il mezzo milione, a 500.801. Sale anche il numero complessivo delle vittime, 11.907 (+2). Ieri erano state 13. Lo riferisce il report della Regione. Cresce il numero degli attuali positivi, 21.152 (+662), e lievita anche quello dei malati ricoverati nei reparti ordinari, 375 (+19). Stabile invece il dato dei ricoveri, 69, nelle terapie intensive.

A Vicenza sono 245 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Il totale da inizio pandemia sale a 81.773. Gli attualmente positivi raggiungono quota 3.404. I malati Covid ricoverati negli ospedali sono stabili: 68 in area non critica e sette in terapia intensiva.

 

SABATO 20 NOVEMBRE

Forte balzo dei nuovi positivi al Covid in Veneto. Nelle ultime 24 sono 1.928 i contagi scoperti con i tamponi, un dato che non si registrava dai giorni caldi della terza ondata del virus. Il Veneto è ad un passo dal raggiungere la quota psicologica del mezzo milione di casi totali dall’inizio dell’epidemia: 499.540. Un bollettino drammatico quello della Regione, perché dà conto anche di 13 vittime in più rispetto a ieri. Il totale dei morti sale a 11.905. Regge il sistema ospedaliero: i pazienti Covid ricoverati nelle aree mediche sono 356 (-1), 69 (+5) quelli nelle terapie intensive.

Vicenza sono 310 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Il totale da inizio pandemia sale a 81.528. Gli attualmente positivi raggiungono quota 3.255. I malati Covid ricoverati negli ospedali sono 68 (+1) in area non critica e sette in terapia intensiva.

 

Leggi anche
Covid in Veneto, lo storico dati dall'inizio pandemia al 19 novembre 2021