55 ragazzi padovani

Sette giorni senza
smartphone: tutti
in gita a Gardaland

I ragazzi vincitori
I ragazzi vincitori

VIGONZA (Padova). Hanno vinto la loro scommessa e si sono così meritati la giornata di divertimento al parco di Gardaland i 55 ragazzi partecipanti al progetto educativo «7 giorni senza Smartphone». Una "sfida" che era stata lanciata ai giovani di Vigonza (Padova) dal sindaco Nunzio Tacchetto, e alla quale ha aderito il parco divertimenti veronese. La "dieta" forzata dal cellulare è stata ricompensata oggi per i 55 ragazzi con un biglietto d’ingresso omaggio a Gardaland, dove sono stati accolti dal sindaco Tacchetto, e dal direttore generale Parchi Gardaland, Danilo Santi. 

«Abbiamo accolto positivamente l’iniziativa perchè il mondo delle scuole - ha detto Santi - è anche un pò il mondo di riferimento del nostro parco e condividiamo i loro stessi valori». «Siamo davvero lieti che Gardaland abbia accolto, sin dal principio, la nostra iniziativa - ha commentato il sindaco di Vigonza - Contenti anche del risultato raggiunto e della risposta ricevuta; non si potrà forse vivere senza cellulare ma almeno un piccolo passo (seppur con un incentivo) è stato compiuto».

# Sposta il focus sul parent