Il dramma a Veggiano

Sale sul tetto per riparare un'infiltrazione, cade su un forcone e muore infilzato

Sul luogo della tragedia il 118 e i carabinieri (foto d'archivio)
Sul luogo della tragedia il 118 e i carabinieri (foto d'archivio)

Tragico incidente nella serata di ieri a Veggiano (Padova), al confine con la provincia di Vicenza. Un uomo di 62 anni, Lucio Fasolo, è morto dopo essere scivolato da un tetto e caduto su un forcone che si trovava a terra, che lo ha infilzato al cuore. 

Secondo una prima ricostruzione, Fasolo è salito sul tetto della stalla a fianco dell’abitazione per bloccare un’infiltrazione di acqua; salito su alcune assi di legno ha perso l’equilibrio cadendo sopra il forcone, che era agganciato a un trattore. L’attrezzo gli si è conficcato nel petto all’altezza del cuore, provocandone la morte immediata.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli operatori del Suem 118.