Maturità: studente Venezia,'versione Seneca era abbordabile'

Completata in quattro ore, 'abbiamo avuto parecchia fortuna'
(ANSA) - VENEZIA, 23 GIU - "Devo essere onesto è stata una versione particolarmente semplice. Parlo per me, ma credo che abbiamo avuto parecchia fortuna, era piuttosto abbordabile". Giorgio Banon, studente del liceo classico 'Marco Polo' di Venezia, è soddisfatto al termine della seconda prova per la Maturità: ha impiegato solo quattro delle sei ore disponibili per completare la versione di Lucio Anneo Seneca, tratta dalle 'Epistulae morales'. Banon è stato uno dei primi studenti ad aver portato a termine la traduzione. "Non sono rimasto sorpreso, - dice all'ANSA - ci avevano detto che la scelta sarebbe potuta ricadere su uno tra Cicerone e Seneca. Nessuna indicazione in più, ma quando uno dei miei compagni alle 8.30 ha pescato una delle tre buste disponibili, è effettivamente uscito Seneca. E poi avere la commissione interna è sicuramente un vantaggio". (ANSA).
YGA-CO