Veneto

Esplosione in una villetta. In casa c'erano marito e moglie, morti entrambi

La tragedia in una villetta del Padovano

Due anziani coniugi di 88 e 85 anni sono morti nell’incendio, seguito a un’esplosione, che si è sviluppato stamani all’interno della loro villetta a Lobia di San Giorgio in Bosco (Padova). Le vittime sono Enrico Fontanella e Norma Tedesco ed erano sposati da 60 anni

L’allarme è stato lanciato intorno alle ore 7:45, nella frazione di Lobia. All’arrivo delle squadre dei vigili del fuoco l’abitazione era già completamente avvolta dalle fiamme. I pompieri, intervenuti da Cittadella e Padova con due autopompe, un’autobotte, il carro Nbcr e 16 operatori coordinati dal funzionario di guardia, hanno iniziato le operazioni di spegnimento. Niente da fare per i due anziani, rinvenuti deceduti all’interno dei locali dagli operatori, entrati con gli autorespiratori.  

 

Incendio a San Giorgio in Bosco

 

L’uomo, originario del Varesotto, era un ex commerciante di formaggi in pensione, Norma un’ex commessa, molto conosciuta e amata nella parrocchia di San Giorgio in Bosco, che frequentava assiduamente. Solitamente la coppia trascorreva l'inverno all'estero, ma a causa delle limitazioni per il coronavirus, quest'anno avrebbero deciso di rimanere nel Padovano. I due avevano una figlia, di 58 anni, che abita nel veronese e che è giunta nel piccolo paese dell’Alta Padovana questa mattina, non appena le è giunta la notizia della tragica morte dei genitori. La coppia è stata travolta dallo scoppio provocato con molta probabilità da una fuga di gas. A innescare la deflagrazione sarebbe stata una fiamma accesa per preparare la colazione.