Veneto

Coronavirus, Zaia proroga due ordinanze fino al 31 luglio

.
Il governatore Luca Zaia
Il governatore Luca Zaia

Con l’ordinanza n.65 del 9 luglio 2020, il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, reitera fino al 31 luglio 2020, integralmente e senza modifiche, le disposizioni contenute nelle ordinanze n.59 e n.63, della settimana scorsa.

 

Vengono così prorogate l’utilizzo della mascherina sui bus, la regolamentazione di sport di contatto, corsi di formazione in presenza, sì a processioni e sagre e ad apertura ippodromi con le dovute precauzioni. Ma anche la riapertura dei cinema e teatri con posti limitati, piscine, musei e parchi giochi tra le principali attività. Il tutto sotto il controllo delle Ulss.