Lotta al virus

Covid, Zaia: «Gratis in farmacia tamponi di fine isolamento e quarantena». «Scuola, il piano di sanità va modificato»

Zaia in diretta, 22 gennaio

I DATI. Il Veneto registra 18.773 nuovi contagi Covid nelle ultime 24 ore, un dato un leggero calo (19.117 quello di ieri) e 38 vittime.

«Avevo detto che questa settimana sarebbe stata cruciale - ha detto Zaia -. Da un po' di giorni, anche se di poco, c'è un calo dei contagi. Miglioramenti anche per quel che riguarda i ricoveri: dalle 18/20 persone che prima entravano in terapia intensiva al giorno ora siamo a numeri dimezzati». 

MODELLO DA RIVEDERE. «Abbiamo fatto delle richieste che riteniamo valide. Di fronte al nuovo scenario riteniamo fondamentale che ci siano dei cambiamenti. La modifica della definizione di "caso" è fondamentale, che significa concentrarsi sulle persone sintomatiche». «Il contact tracing è saltato ed è impossibile farlo con questi numeri, dobbiamo poi rivedere il sistema dei colori. Nel documento proposto dalla Regione, si chiede che il vaccinato con tre dosi, positivo sintomatico, si faccia solo tre giorni di isolamento». «Va formulata un'altra strategia che si deve focalizzare sull'ospedalizzazione». «Il piano di sanità pubblica sulla scuola va modificato. Penso che con questo scenario sia più logico isolare il positivo, monitorare gli altri bambini ma facendoli andare a scuola». 

LE NOVITÀ.  «È arrivata la lettera che aspettavamo: i tamponi di fine quarantena si possono già fare in farmacia per i contatti scolastici, da oggi, da lunedì si potranno fare gratuitamente in farmacia anche i tamponi di fine isolamento del positivo». Lo ha annunciato il Governatore del Veneto Luca Zaia. «Quindi si può andare anche in farmacia, dal medico di base o pediatra che faranno un test di prima generazione. Priorità nei nostri Covid point saranno dati agli Under 12 e alle persone fragili».

LA NUOVA PIATTAFORMA. «Prenotazione tampone, in questa sezione sarà possibile effettuare la prenotazione per tampone per tutti i soggetti risultati positivi ad un test effettuato nella regione Veneto e risultanti attualmente positivi, anche senza ricetta del Medico. Prenotazione appuntamento vaccinale: la piattaforma permette, inoltre, di accedere anche al già esistente portale per la prenotazione di vaccinazioni anti Covid-19. Accesso mediante codice fiscale e ultime 6 cifre tessera TEAM.  A partire dal 24 gennaio, sarà inviato un sms a tutte le persone che abbiano effettuato nei 4 giorni precedenti un tampone con esito positivo disponibile negli applicativi regionali, invitandoli ad accedere alla piattaforma regionale. Successivamente ogni giorno sarà inviato un SMS a tutti i nuovi soggetti positivi. È già in corso di attivazione la possibilità per i genitori di accedere alla scheda di sorveglianza del proprio figlio».

 

Leggi anche
Via al portale veneto per i tamponi e i certificati di inizio e fine isolamento dei positivi

 

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Anche il presidente del Veneto Luca Zaia è in partenza per Roma, per la settimana che porterà all’elezione del nuovo Presidente della Repubblica. «Adesso è come in una partita di calcio, a bordo campo si stanno scaldando un po' tutti. Lunedì ci saranno le prime procedure e poi vedremo. Vorrei un presidente che rappresenti i cittadini e che sia un’elezione elezione condivisa - ha detto Luca Zaia salutando i giornalisti prima di congedarsi per la trasferta romana - e che sia un inguaribile e impenitente autonomista, perché la Costituzione gli permette di fare questo. In questo momento di uscita dalla pandemia che è come l’uscita da un conflitto mondiale, un big bang della storia, ci vuole un Presidente c’è bisogno di uscirne non solo attraverso i fondi comunitari, ma anche con la riforma dell’ossatura dello Stato, in maniera federale».