Veneto

Choc a Venezia, si uccide con un colpo di pistola in mezzo ai passanti

Calle Larga XXII marzo a Venezia, dove è avvenuto il fatto
Calle Larga XXII marzo a Venezia, dove è avvenuto il fatto
Calle Larga XXII marzo a Venezia, dove è avvenuto il fatto
Calle Larga XXII marzo a Venezia, dove è avvenuto il fatto

Un uomo si è ucciso questo pomeriggio a Venezia sparandosi un colpo di pistola in mezzo ai passanti in Calle Larga XXII Marzo, nel centro storico della città. La vittima è un 82enne, ex cameriere. Un episodio scioccante per le persone, soprattutto turisti, che in quel momento transitavano in quella che è la principale via della shopping a Venezia, a due passi da Piazza San Marco. L’uomo si è fermato a ridosso della vetrina del negozio di un brand della moda, poi ha estratto l’arma, se l’è puntata contro e ha fatto fuoco. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

 

Per tutti coloro che sono in difficoltà o che per qualsiasi motivo arrivano a pensare al suicidio, esistono riferimenti e servizi a cui rivolgersi. Per sentirsi meno soli, per trovare supporto psicologico, per imparare a superare le difficoltà.

Telefono Amico 02-23272327

Telefono Azzurro 19696

Progetto InOltre 800.334.343

I servizi possono essere contattati anche da amici o familiari di chi sta vivendo momenti difficili, per ottenere consigli e indicazioni su come comportarsi.