Veneto

Arrestato molestatore seriale di studentesse universitarie

Aveva preso di mira le ragazze che frequentano la facoltà universitaria di psicologia e biologia dell’Università di Padova ma, individuato, il molestatore seriale è stato arrestato dai Carabinieri. L’uomo, un 22 enne nigeriano, ha avvicinato due studentesse universitarie che, al termine delle lezioni, stavano passeggiando e ne ha molestata una facendola cadere a terra.
Vista la reazione decisa e la presenza dell’amica, il molestatore è fuggito, ma la vittima ha iniziato a seguirlo mentre la sua amica ha contattato il 112, per segnalare l’episodio e fornire indicazioni sulla direzione presa dell’aggressore, di cui ha fornito anche una dettagliata descrizione. Nel frattempo due passanti hanno cercato di fermare, senza successo, l’uomo in fuga. I carabinieri giunti sul posto lo hanno bloccato mentre le due ragazze riconoscevano l’autore dell’aggressione e, sporgevano denuncia. Mentre l’uomo veniva identificato sono giunte segnalazioni analoghe da parte di altre due ragazze molestate poco prima. Analoghi episodi sono stati segnalati, da circa una decina di giorni, da parte di studentesse universitarie, e i carabinieri erano sulle tracce del molestatore seriale che, da un’analisi del suo «modus operandi», pare avesse rivolto le proprie attenzioni nei confronti delle ragazze che uscivano
dalle aule .