Veneto

Accoltella e uccide la moglie 34enne davanti ai tre figlioletti

Dramma familiare nel tardo pomeriggio di sabato 16 gennaio nel Veneziano. Un uomo di 41 anni ha ucciso la moglie 34enne davanti ai tre figli. Il delitto è avvenuto con un'arma da taglio al termine di una discussione. A chiamare i carabinieri sono stati i vicini, allarmati dalle urla.

Il brutale femminicidio è avvenuto a Concordia Sagittaria (Venezia). L'uomo, un commerciante di abbigliamento di nazionalità nigeriana, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Portogruaro. La donna, sua connazionale, è morta tra le mura domestiche dopo avere provato a difendersi. Secondo quanto riporta La Nuova Venezia, ad armare la mano dell'uomo, ubriaco al momento dell'arresto, probabili motivi di gelosia. Il tutto è avvenuto sotto gli occhi terrorizzati dei loro tre bambini di 10, 5 e 2 anni. 

A richiedere l'intervento del 112 sono stati i vicini, ma all'arrivo dei carabinieri il dramma si è era già consumato. I figli della coppia sono stati affidati ai servizi sociali. L'uomo, come confermato dal Procuratore della Repubblica di Pordenone Raffaele Tito, ha confessato il delitto.