Mondo

Igor "il russo" dichiarato colpevole di tre omicidi in Spagna

Norbert Feher, alias Igor il Russo, è stato dichiarato colpevole di tre omicidi da una giuria popolare in Spagna. Si tratta di tre delitti commessi dall’uomo nel dicembre del 2017 nella regione spagnola dell’Aragona. Le vittime furono l’allevatore Josè Luis Iranzo, 40 anni, e gli agenti della Guardia Civil Victor Romero, 30 anni, e Victor Jesus Caballero, 38 anni.

Feher è stato dichiarato colpevole anche di altri reati come attentato all’autorità o porto d’armi illecito. Ora un giudice dell’Audiencia provinciale di Teruel sarà chiamato a emettere una sentenza di condanna nei confronti di Feher.

Feher venne arrestato in Spagna al termine di una latitanza di otto mesi, dopo i due omicidi commessi l’1 e l’8 aprile nelle province di Bologna e Ferrara, per cui è stato condannato all’ergastolo in appello. 

Suggerimenti