Mondo

Covid: la Gran Bretagna è il primo Paese in Europa a superare la soglia dei 100 mila decessi

Il Regno Unito ha il triste primato dei decessi da coronavirus in Europa, che oggi hanno superato la soglia di 100mila. In base ai dati diffusi dal ministero della Salute i morti per Covid-19 sono in totale 100.162, dopo i 1.631 decessi delle ultime 24 ore. Il numero di nuovi contagi, invece, è stato di 20.089 unità.

Boris Johnson ha formalizzato stasera il superamento dei 100.000 morti per Covid nel Regno Unito, primo Paese in Europa, ammettendo che si tratta di «un dolore difficile da esprimere» e rivolgendo «le condoglianze» a tutti coloro che hanno perduto persone care, spesso «senza neppure poter loro dire addio, nella più grande crisi» affrontata «dalla II Guerra Mondiale». Il premier Tory si è poi impegnato a onorare in futuro, quando la pandemia sarà passata, tutte le vittime e coloro che si sono sacrificati «eroicamente» per salvare vite umane, ma anche a «riflettere» per «trarre lezioni» sugli errori che vengono imputati al suo governo.