Mondo

Amministratore di un'azienda americana licenzia 900 dipendenti via Zoom

Circa il 9% della forza lavoro dell'azienda lasciata a casa

Il Ceo della società di mutui Better.com ha licenziato 900 dipendenti via Zoom. Vishal Garg ha annunciato che l'azienda lascerà a casa poco prima delle feste di fine anno circa il 9% della sua forza lavoro, e lo ha fatto con una chiamata di gruppo in remoto. «Se siete in questa chiamata, fate parte dello sfortunato gruppo che viene licenziato - ha detto Garg secondo una registrazione diffusa dalla Cnn - Il vostro impiego qui è terminato con effetto immediato». Quindi ha affermato che i dipendenti potrebbero ricevere una e-mail dalle risorse umane con ulteriori dettagli. Tra le cause con cui il Ceo ha motivato la decisione ci sono presunti problemi legati alle prestazioni e alla produttività: Garg ha accusato anche i dipendenti di "rubare" ai loro colleghi e clienti essendo improduttivi e lavorando solo due ore al giorno. Tra i licenziati anche il team dedicato a diversità, equità e inclusione nell’azienda. «Questa è la seconda volta nella mia carriera che lo faccio e non voglio farlo. L'ultima volta che l'ho fatto, ho pianto», ha aggiunto Garg durante la chiamata.