Italia

Recovery: via libera del Cdm. Astenute due ministre Iv. Ora lo spettro della crisi

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al Recovery plan con il sì unanime di tutti i ministri, tranne le due ministre Iv Teresa Bellanova ed Elena Bonetti, che lamentano l’assenza del Mes. È scontro totale tra il premier Giuseppe Conte e Matteo Renzi.

La conferenza stampa convocata da Renzi nel pomeriggio alla Camera potrebbe certificare l’addio di Iv al governo. Conte ha già fatto sapere che in caso di crisi «sarà impossibile rifare un nuovo esecutivo con Iv». Ma Renzi rilancia: «Se il presidente del Consiglio è convinto di avere i numeri e va bene così, si chiama democrazia parlamentare e noi si va all’opposizione».