Controlli a tappeto

Pasquetta in zona rossa, gite e picnic vietati. Ma da domani il Veneto torna arancione

Controlli anti-Covid (foto Ansa/Emanuele Valeri)
Controlli anti-Covid (foto Ansa/Emanuele Valeri)

Ultimo giorno di zona rossa in tutta Italia. Oggi 5 aprile, Pasquetta blindata e controlli a tappeto per evitare le tradizionali gite fuori porta. Intensificate le verifiche in città, ville, giardini e sulle spiagge. Pattuglie ai caselli e sulle direttrici di uscita ed entrata delle località solitamente più gettonate.

 

Intanto il ministro della Salute, Speranza, proroga la stretta sui viaggi all’estero fino al 30 aprile. Prorogate fino alla fine del mese le limitazioni per tutti coloro che hanno soggiornato o transitato in Paesi esteri nei 14 giorni antecedenti all’ingresso in Italia.

 

Da domani, martedì 6 aprile, tornano i colori: Abruzzo, Basilicata, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Sardegna, Sicilia, Umbria e Veneto e Province autonome di Bolzano e Trento passano in arancione.

 

Leggi anche
Pasqua e Pasquetta, tutto quello che si può e non si può fare