Lotta al Covid

Ok dell'Aifa ai vaccini per i bimbi dai 5 agli 11 anni

È arrivato il via libera dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) alla vaccinazione anti-Covid per la fascia pediatrica dei bambini tra 5 e 11 anni. La vaccinazione avverrà con due dosi del vaccino Pfizer, in formulazione specifica e un terzo del dosaggio, a tre settimane di distanza. Si suggerisce l’adozione di percorsi vaccinali, quando possibile, «adeguati all’età».

 Il parere di Aifa arriva dopo il via libera, arrivato una settimana fa, dell’Agenzia europea dei medicinali (Ema), che ha raccomandato l’estensione dell’indicazione per il vaccino Covid di Pfizer-BioNtech per includere l’uso per i bambini di età tra 5 e 11 anni.

Il vaccino consiste in un terzo della dose per gli adulti 

 

I dati disponibili «dimostrano un elevato livello di efficacia e non si evidenziano al momento segnali di allerta in termini di sicurezza», sostiene la Commissione tecnico scientifica Cts dell’Agenzia italiana.

«Le dosi del vaccino Pfizer per i bambini saranno pronte dal 13 dicembre», aveva annunciato oggi la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen nella conferenza stampa sull’emergenza Covid.