Il commissario per l'emergenza

Figliuolo: «Obiettivo immunità di gregge a fine estate». I pass vaccinali? «A cura delle Regioni»

Francesco Paolo Figliuolo, commissario per l’emergenza Covid
Francesco Paolo Figliuolo, commissario per l’emergenza Covid

A giugno «per la prima volta gli arrivi di vaccini in un mese supereranno i 20 milioni di dosi e si potrà dare ancora più velocità ad una campagna che ha già superato i 26 milioni di somministrazioni». Così Francesco Paolo Figliuolo, commissario per l’emergenza Covid, intervistato da Il Messaggero.

«La questione approvvigionamenti è cruciale, ma abbiamo lavorato molto anche per aumentare la potenzialità della macchina» quindi potremo «fare 500 mila iniezioni al giorno». Sull’immunità di gregge «l’obiettivo del piano (fine estate) rimane invariato». Per i pass vaccinali sono «a cura delle Regioni e Province autonome con validità nazionale».

Suggerimenti